La Sampdoria riparte da Ranieri: i fattori che rincuorano i tifosi

sampdoria ranieri
© foto Db Torino 08/02/2020 - campionato di calcio serie A / Torino-Sampdoria / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Claudio Ranieri

Sampdoria, le statistiche di Ranieri fanno ben sperare: peggior piazzamento (ad oggi) in Serie A, ma trend positivo da confermare

Campionato travagliato per la Sampdoria di Claudio Ranieri. Il tecnico, subentrato ad Eusebio Di Francesco, ha compiuto il piccolo miracolo di togliere la squadra blucerchiata dalle ultime posizioni in classifica, ma se la Serie A dovesse ripartire sarebbe costretto a lottare per concludere il campionato mantenendo la categoria.

Nella lunga carriera italiana di Ranieri la stagione sulla panchina blucerchiata è, al momento, quella con il piazzamento più basso. L’andamento delle squadre in cui è subentrato però fa sperare la Sampdoria. Nelle dodici partite disputate con la Roma, nello scorso campionato, ha chiuso sesto in classifica conquistando sei vittorie, quattro pareggi e subendo solo due sconfitte. Nella parentesi all’Inter, nella stagione 20122/12 subentrato a Gian Piero Gasperini, ha conquistato 40 punti prima di essere a sua volta sostituito da Andrea Stramaccioni.