La Sampdoria riparte dai suoi punti fissi: chi rimane

Sampdoria cronaca Gabbiadini
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria ha confermato i pilastri della rosa per la prossima stagione. In attacco è ancora tutto da decidere

Il destino della Sampdoria si conoscerà entro la fine della settimana, quando saranno comunicati l’addio di Marco Giampaolo (sempre più vicino al Milan) e conseguentemente l’ingaggio del nuovo allenatore. I principali candidati, ossia Stefano Pioli ed Eusebio Di Francesco, porteranno inevitabilmente altre idee e rimaneggeranno la rosa con acquisti mirati. Sono tanti i calciatori con le valigie in mano perché in prestito oppure considerati esuberi, ma la Sampdoria vanta diversi punti fissi dai quali ripartire per il prossimo ciclo.

Come riportato dal Secolo XIX, su tutti sarà confermato Emil Audero, in procinto di prendere parte agli Europei Under 21 con l’Italia. In difesa resteranno Omar Colley, Nicola Murru e Alex Ferrari, per il cui obbligo di riscatto la Sampdoria dovrà sborsare 4,5 milioni di euro al Bologna. A centrocampo non verranno toccati i registi Albin Ekdal e Ronaldo Vieira, così come il polacco Karol Linetty. Differenti le valutazioni su Edgar Barreto nonostante il recente rinnovo di contratto firmato. In attacco, invece, è ancora tutto da decidere: l’età di Fabio Quagliarella non è solo un mero numero e le prestazioni altalenanti di Gianluca Caprari e Gaston Ramirez potrebbero far vacillare il prossimo tecnico.