La Serie A scrive alla FIGC: novità sugli stipendi

gravina figc
© foto www.imagephotoagency.it

La Lega Serie A scrive alla FIGC: sul tavolo la riduzione delle perdite, gli stipendi dei calciatori e gli stadi di proprietà

La Lega Serie A culla ancora la speranza che sia possibile far ripartire il campionato di calcio. In attesa di capire se questo sarà possibile, è a lavoro per trovare una soluzione per ridurre le perdite economiche e questo sarà il contenuto della lettera che domani verrà inviata alla FIGC.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, anche il Governo sta lavorando per venire incontro alla società sportive, inserendole tra le categorie dei prossimi decreti per le aziende. Tiene banco la questione legata agli stipendi dei calciatori, argomento considerato non prioritario dalla FIGC e di tensione con l’AIC. Le altre proposte sul tavolo sono l’eliminazione del bando pubblicitario imposto alle società di scommesse e la modifica della legge Melandri sui diritti tv. Relativamente ai nuovi stadi di proprietà, infine, verrà chiesta una semplificazione della burocrazia.