La Serie A studia la ripartenza: ritiri in luoghi sanificati per tutti

Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A studia il modo più sicuro per ripartire. Si pensa a dei ritiri in luoghi sanificati non solo per calciatori e staff ma per tutti i componenti dei club

La Serie A e le autorità competenti sono impegnate in questo momento a studiare le possibili strade per far riprendere, quando l’emergenza sarà terminata, il campionato in tutta regolarità.

La Gazzetta dello Sport, nell’edizione odierna, spiega che sono previsti dei ritiri chiusi e in luoghi sanificati. Questo discorso coinvolgerebbe infatti non solo i calciatori e lo staff tecnico ma anche tutti gli altri: medici, fisioterapisti, magazzinieri.