La Serie A vuole riprendere. Gravina: «Ideale giocare fino al 30 luglio»

gravina campionato Stop Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Gravina sulla ripresa della Serie A: «Tutti contenti di finire le stagioni sul campo. Deadline 30 luglio»

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha ribadito l’intenzione delle varie Federazioni di concludere i rispettivi campionati una volta cessata l’emergenza Coronavirus: «C’è un piano al quale abbiamo dato priorità assoluta. Saremmo tutti contenti di finire le stagioni sul campo. Siamo in contatto con la FIFA per le proroghe sui contratti qualora si debba andare oltre il 30 giugno. Dobbiamo trovare una soluzione e l’ideale sarebbe andare fino al 30 luglio, con partenza entro il mese di maggio».

«Escludo che si possa collegare la stagione a quella 2019/20 a quella successiva perché finiremmo per comprometterle entrambe: non dimentichiamo che a giugno 2021 c’è l’Europeo. Dobbiamo attenerci al rispetto delle ordinanze e di quello che arriva dalle massime cariche politiche e scientifiche», ha concluso Gravina.