L’Arsenal ha fretta: visite e firma in Russia per Torreira

torreira sampdoria
© foto Valentina Martini

L’Arsenal non vuole sorprese e vola in Russia: l’obiettivo è far sostenere le visite e far firmare il contratto a Torreira

Lucas Torreira vestirà la maglia dell’Arsenal nella prossima stagione, ormai lo si è capito. I gunners hanno offerto un ricco contratto al giocatore – 3 milioni all’anno per 5 anni -, hanno trovato l’accordo con il procuratore per le commissioni e hanno anche soddisfatto le richieste della Sampdoria, pagando 30 milioni – più dei 25 richiesti dalla clausola – per poter dilazionare la spesa. La fretta di mettere tutto nero su bianco, però, deve essere molta da parte della società londinese, che forse teme il rilancio di un’altra squadra per il centrocampista: ecco perché il neomanager degli inglesi Emery ha dato disposizione di far sostenere le visite mediche a Torreira già in Russia, durante il ritiro con l’Uruguay, per poter poi far apporre all’ormai ex blucerchiato la firma sul contratto che lo legherà all’Arsenal. Una scelta singolare, che potrebbe anche non piacere alla federazione uruguayana: si è d’altro canto visto con il caso Spagna-Lopetegui quanto le Nazionali, a buon diritto, mal sopportino le ingerenze dei club nei loro affari. Se comunque tutto dovesse andare come si aspetta la società del nord di Londra, Torreira terminerà il Mondiale già da giocatore dell’Arsenal.

Articolo precedente
Paredes è più di un’idea: la Samp studia la strategia
Prossimo articolo
majer lokomotiva zagabriaLe visite di Majer devono aspettare: va risolto un cavillo