LAVAGNA TATTICA – Con Ramirez trequartista si occupa meglio il centro

© foto www.imagephotoagency.it

La posizione di Ramirez aiuta tutti i giocatori della Sampdoria. Si è vista una migliore occupazione degli spazi

Con il 442, la Sampdoria ha problemi a coprire la zona di rifinitura. Il centro è pressoché svuotato e non c’è alternativa all’allargare il gioco sugli esterni. Contro il Torino, si è vista invece una copertura maggiore degli spazi interni, con il Doria che ha fatto una buona densità in mezzo. Per il terzino o il difensore che imposta da dietro, ci sono infatti più soluzioni di passaggio. Certo, Ramirez è fondamentale nel cucire i reparti della Sampdoria, ma va sottolineato come anche le mezzali beneficino di ciò.

Un esempio nella slide sopra: verticalizzazione da dietro per l’argentino che viene incontro (e porta Nkoulou fuori posizione). C’è già Linetty vicino a lui pronto a raccogliere la sponda, con Thorsby sull’altro lato che va subito ad aggredire la profondità (senza dimenticare i due attaccanti). Insomma, si creano i requisiti per un’azione pericolosa, con la squadra che occupa meglio il centro e che può praticare un calcio più associativo, avvicinando i giocatori. Una Samp più incisiva tra le linee.