LAVAGNA TATTICA – Cosa è cambiato di Ekdal rispetto all’anno scorso

Sampdoria Ekdal
© foto Db Torino 08/02/2020 - campionato di calcio serie A / Torino-Sampdoria / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Albin Ekdal

Nella Sampdoria attuale, Ekdal accorcia di meno rispetto al passato. Segno di una squadra che pressa meno in avanti

La Sampdoria ha drasticamente cambiato il modo di difendere rispetto al triennio di Giampaolo. Oggi ci si schiera con un blocco più prudente e rinunciatario, mentre negli anni scorsi si era più proattivi e aggressivi. Una statistica su Ekdal ci aiuta a inquadrare il cambiamento tattico della Sampdoria.

Oggi lo svedese effettua appena 0.11 contrasti ogni 90′ nella trequarti difensiva avversaria, mentre nel 2018-2019 erano quasi 0.40. Ciò vuol dire che nella squadra attuale resta molto più bloccato, mentre nel passato accorciava in avanti con più frequenza.