LAVAGNA TATTICA – Il calo di Quagliarella in numeri

quagliarella sampdoria Brescia live
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria crea meno, e ciò si riflette in Quagliarella. I numeri dicono quanto l’attaccante campano sia meno pericoloso

Quagliarella (come la stessa Sampdoria) è ben lontano dagli eccezionali numeri realizzativi della stagione passata. Oggi l’attaccante campano ha realizzato 7 gol, di cui 4 su rigore. Eppure, la quantità di tiri per 90′ è identica a quella dell’anno scorso (4 conclusioni). Anzi, è addirittura aumentata la quantità di tentativi effettuata da dentro l’area di rigore: quest’anno, sono 3.2 i tiri da dentro l’area, mentre nella stagione passata non superavano i 2.7.

A diminuire drasticamente, è stata però la pericolosità di queste conclusioni, come ci dice la classifica degli Expected Goals, (xG) ossia, i gol attesi in base alla provenienza dei tiri. L’anno scorso, Quagliarella aveva una media di 0.67 xG ogni 90′. Al contrario, quest’anno è di appena 0.44, pur tirando in porta lo stesso numero di volte. Insomma, vuol dire che la pericolosità della squadra è calata molto rispetto allo scorso anno, al netto della poca freddezza di Quagliarella.