LAVAGNA TATTICA – La poca qualità tra le linee è un problema

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria di Ranieri deve rimediare alla poca qualità tra le linee. Mancano profili incisivi nell’ultimo passaggio

La Sampdoria di Ranieri ha problemi enormi, soprattutto nella fase di possesso. Il livello della rifinitura è calato drammaticamente rispetto alla stagione passata. Con Giampaolo, i blucerchiati erano una delle proposte tattiche più interessanti del campionato, con un elaborato calcio di possesso. Al contrario, oggi i liguri sono estremamente diretti e rinunciatari, con un gioco sparagnino.

Mancano in generale, a parte Ramirez, profili di estro e qualità tra le linee, che sappiano innescare gli attaccanti. Saponara, il trequartista dell’anno scorso, aveva numeri molto importanti. 4 assist in meno di 1000′, con dati record in tante statistiche: primatista per passaggi chiave ogni 90′ (2.39) e per Expected Assists per 90′ (0.23). Dal mercato non è arrivato nessun profilo con simili qualità: lo stesso Ramirez, per quanto stia facendo la differenza, ha numeri non elevatissime nella rifinitura, situazione in cui invece Saponara era molto incisivo.