LAVAGNA TATTICA – L’importanza di Ramirez senza palla

Sampdoria Ramirez
© foto www.imagephotoagency.it

Quando la Sampdoria si difende con il 4312, si vede l’importanza di Ramirez. Il sudamericano si occupa del vertice basso avversario

Oltre a essere il principale elemento di imprevedibilità della Sampdoria, l’importanza di Ramirez si vede anche senza palla. Soprattutto nelle gare in cui Ranieri ha cambiato modulo, passando al 4312. In quei, frangenti, infatti, l’ex Bologna si occupava di marcare il vertice basso, migliorando la prima pressione.

Un esempio nella slide sopra. Se il 442 tende a schiacciare troppo la squadra dietro, con il rombo migliora lo scaglionamento quando si tratta di aggredire l’avversario (anche perché non è un modulo che consente di rimanere tropo passivi). Insomma, oltre che migliorare la fase di possesso ed esaltare Ramirez, a volta il rombo porta benefici anche difensivi.