Lazio barona: partitelle in allenamento nonostante i divieti

lazio inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio si porta avanti, ma lo fa infrangendo le regole: partitelle in allenamento a Formello per scaldare i motori

Mentre le altre squadre di Serie A aspettano pazientemente la ripresa degli allenamenti collettivi prevista per il 18 maggio e si accontentano di corsa e addominali, la Lazio ha deciso in autonomia e contro le regole attuali di portarsi avanti con la preparazione.

A Formello – svela Il Corriere della Sera – non solo si è rivisto il pallone in campo, ma vanno in scena regolarmente anche partitelle a tre contro tre. Una per ogni turno di allenamento, al mattino e al pomeriggio. Ivo Pulcini, responsabile sanitario del club, ha tranquillizzato tutti: «Il nostro centro sportivo è sanificato, ai calciatori vengono rilevati tutti i dati: temperatura, frequenza cardiaca, ossimetria. Se superano il cancello non significa che sono sani, ma che sono perfetti. Teoricamente potrebbero anche allenarsi in maniera collettiva». Troppa la voglia di riprendere la corsa scudetto per stare senza pallone.