Ranieri amareggiato: «Colpa mia. È la peggior partita della Sampdoria»

Lazio Sampdoria Ekdal Ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria Ranieri analizza in conferenza stampa la pesante sconfitta incassata all’“Olimpico” contro la Lazio

Claudio Ranieri è intervenuto in conferenza stampa per analizzare la sconfitta dell’“Olimpico” contro la Lazio: «La Lazio è stata magnifica, noi invece abbiamo fatto la peggior partita da quando sono a Genova. L’impegno c’è stato, ma serviva la partita perfetta. Forse il 5-1 al Brescia ci ha fatto male, lo scoprirò. Non abbiamo fatto quello che siamo abituati a fare, ma solo quello che la Lazio voleva. Quando lasci giocare Immobile, Luis Alberto e Milinkovic-Savic alla PlayStation diventa difficile».

«Mea culpa e guardiamo avanti, dobbiamo saper reagire e capire che lottiamo per la retrocessione. Avevo detto alla squadra che anche un punto qua sarebbe stato oro, invece abbiamo preso cinque gol. Mercato? Se qualcuno partirà, ne dovrà arrivare uno più forte. Caprari si impegna, corre, lotta e ogni tanto fa gol. Cosa chiedere di più?», ha concluso in il tecnico della Sampdoria.