Connettiti con noi

Avversari

Lazio, Sarri: «La Sampdoria si era ritrovata. Ecco perché abbiamo vinto»

Pubblicato

su

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato al termine del match vinto contro la Sampdoria: le sue dichiarazioni

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato al termine del match vinto contro la Sampdoria. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

LAZIO MIGLIORE – «Abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che si era ritrovata. L’abbiamo vinta perché abbiamo fatto bene con continuità».

LUIS ALBERTO – «Con Luis ho un rapporto normale, fisiologico che ci siano delle discussioni ogni tanto. Stava facendo bene, con il Milan sembrava faticasse quindi l’ho fatto riposare a La Spezia e stasera è tornato sui suoi livelli».

LAVORARE TUTTA LA SETTIMANA – «Abbiamo giocato sempre ogni tre giorni ed era tutto più difficoltoso. Negli ultimi mesi abbiamo una media da Champions, da due punti a partita».

ROMA – «Quanto è importante arrivare davanti alla Roma? Penso che Roma sia una città che meriti due squadre forti. Dobbiamo smettere di pensare da provinciali, il derby sarà sempre sentito e sarà sempre la partita dell’anno ma bisogna iniziare a pensare in maniera diversa».

DIFESA – «Chiaro che i numeri dicono che la fase difensiva non è andata benissimo, ma parliamo di fase difensiva. A La Spezia abbiamo preso tre gol senza concedere tiri agli avversari, nel girone di ritorno la situazione è cambiata oltre che a livello numeri anche a livello di sensazioni in campo»