Lega Pro: si rivede Corsini, male il Savona di Falcone

© foto www.imagephotoagency.it

È appena trascorso un altro fine settimana intenso di Lega Pro, il quale non ha regalato particolari gioie alle squadre in cui militano in prestito i giovani blucerchiati. 

 

Ritrova il campo Andrea Corsini, buttato nella mischia all’84’ della sfida contro l’AlbinoLeffe seppur in maniera vana: l’attaccante di proprietà della Sampdoria non ha inciso molto nel finale quando il risultato sembrava essere aperto. La rete di Girardi nel finale, autore della doppietta, annulla le speranze di rimonta dei piemontesi, nonostante le due espulsioni casalinghe di Banegas e Danti. Una sconfitta che pesa sull’economia della classifica, la quale vede il Cuneo inguaiato nella lotta salvezza.

 

Buon punto che dà morale invece per la Pro Patria di Gianluca Sampietro, ancora titolare dopo essersi ripreso da un lungo infortunio. L’1-1 finale, rimediato in casa del Pro Piacenza, porta la firma di Montini.

 

Sono ore complesse, osservando anche in questo caso l’ultima posizione, per il Savona: il 2-0 firmato Eusepi legittima la vittoria del Pisa sui liguri e costringe la società all’esonero del tecnico Riolfo. Rammaricati Wladimiro Falcone, il quale non ha potuto far nulla al fine di evitare la pessima prestazione corale, e Mattia Placido, sostituito al 71′. 

 

Esulta in maniera più decisa il Matera di Gabriele Rolando, vittorioso per 3-0 sul Catanzaro. L’esterno di centrocampo blucerchiato non è andato a segno, diversamente da quanto accaduto col Cosenza, ma insieme con i compagni spera nel raggiungimento del tanto desiderato terzo posto.

Articolo precedente
Serie B: Sansone superstar, il Brescia di Martinelli sogna i playoff
Prossimo articolo
Eder torna a Bogliasco: «Mangio pesto per tornare a segnare»