Lega Pro: si rivedono Rolando e Corsini

© foto www.imagephotoagency.it

In attesa delle fasi finali della stagione, la Lega Pro sta per completare il quadro di tutte le squadre, offrendo comunque le prime sentenze definitive per quanto riguarda i giovani in prestito dalla Sampdoria.

 

Acclarata e datata la retrocessione della Pro Patria di Gianluca Sampietro, ulteriormente sconfitta davanti ai propri tifosi dal Mantova, resta aperto a ogni scenario il futuro del Cuneo che disputerà i playout dopo aver pareggiato lo scontro diretto col Renate nel Girone A: si rivede Andrea Corsini, in campo dall’84’. 

 

Nel Girone B è invece tutto scritto. Il Savona vince inutilmente contro la Pistoiese presentando in campo Mattia Placido e non Wladimiro Falcone tra i pali, e la Spal onora una stagione disputata ad alti livelli battendo il Teramo, seppur Alessandro De Vitis non abbia trovato spazio. 

 

Non si gioca nulla nemmeno il Matera, fermo al sesto posto dopo una stagione che sembrava poter offrire la possibilità di approdare in B. Gabriele Rolando viene inserito al 64’ e offre il proprio contributo al completamento della rimonta sulla Lupa Castelli Romani.

Articolo precedente
Il doppio ex Garbarini: «Genoa, vendica il Derby dell’andata»
Prossimo articolo
Volpe svela l’aneddoto: «Mi auguro un gol di Soriano. L’ho al fantacalcio»