Licenza UEFA concessa: la Samp si conferma sempre più sana

Sampdoria Hellas Verona
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria ha ottenuto la licenza UEFA per la stagione 2018/19. Non sarà Europa League, ma la società blucerchiata è destinata a crescere

Può sembrare una beffa dopo la sconfitta contro il Sassuolo che, di fatto, ha annullato ogni speranza di raggiungere l’Europa League. Tuttavia, l’assegnazione della licenza UEFA per la stagione 2018/19 conferma la costante crescita e l’affidabilità della Sampdoria in campo nazionale, a pochi giorni dalla pubblicazione del bilancio annuale che ha visto entrare nelle casse blucerchiate 9 milioni di euro di utile. Di seguito, il comunicato ufficiale della Lega Serie A: «La Commissione di primo grado delle Licenze UEFA, in data 7 maggio 2018, esaminata la documentazione pervenuta nell’ambito del processo per il rilascio della Licenza UEFA per la stagione sportiva 2018/2019, visto il Manuale delle Licenze UEFA – Edizione 2015, preso atto delle relazioni degli esperti, ha deliberato di rilasciare la Licenza UEFA alle seguenti società: Atalanta, Bologna, Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese».