Linetty prossimo capitano: «Io genovese? No, sampdoriano»

Linetty diretta
© foto Valentina Martini

Linetty e la fascia da capitano: «Sarebbe un onore. Se mi sento genovese? No, sampdoriano»

Karol Linetty è sulla strada giusta per diventare il prossimo capitano della Sampdoria. Con 107 presenze, in rosa lo superano solo Quagliarella, Regini e Barreto: «L’ho già portata una volta – ricorda il centrocampista a Il Secolo XIX – in un’amichevole con lo Spezia. Sarebbe un onore per me. Mi trovo benissimo qui».

Quando gli viene chiesto se si senta genovese, Linetty dà una risposta “alla Mantovani”: «Mi sento sampdoriano. Poi sì, vivo anche la città, ma non spesso. Preferisco restare a casa a riposare. Ma se c’è bel tempo magari esco un po’, però negli ultimi tempi piove sempre».