L’Inter vuole Bereszynski: due contropartite per convincere la Samp

bereszynski sampdoria
© foto Valentina Martini

Esclusiva SampNews24 – Nell’impossibilità di riscattare Cancelo, l’Inter pensa a Bereszynski: Emmers e Santon nell’affare

In attesa di vedere come si comporterà al Mondiale con la maglia della Polonia, l’Inter inizia a manifestare con insistenza il proprio interesse nei riguardi di Bartosz Bereszynski. Non sarebbe la prima scelta e attualmente non lo è ma, data l’impossibilità di riscattare Joao Cancelo dal Valencia, il club nerazzurro starebbe iniziando a pensare quanti e quali giocatori inserire nella trattativa con la Sampdoria per aggiudicarsi il terzino, il cui valore oscilla tra i 15 e i 20 milioni di euro.

Come già accaduto l’anno scorso per l’acquisto di Milan Skriniar, l’Inter vorrebbe abbassare il prezzo del cartellino inserendo nell’affare contropartite tecniche che potrebbero fare al caso della società blucerchiata: una di queste – secondo quanto appreso in esclusiva dalla nostra redazione – è sicuramente Xian Emmers, già richiesto dal tecnico Marco Giampaolo, mentre la seconda porta il nome di Davide Santon, che però in passato ha già incassato rifiuti da parte della Sampdoria, prevalentemente a causa della sua precaria forma fisica.

Articolo precedente
Bereszynski pensa al futuro: nuovo investimento in un’app
Prossimo articolo
kragl frosinoneKragl via da Foggia, l’agente: «Anche la Samp lo segue»