Lite Mihajlovic-Okaka, Gastaldello svela: «Lo alzò di peso e…»

Okaka Mihajlovic
© foto An Genova 22/03/2015 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Inter / foto Andrea Ninni/Image Sport nella foto: Sinisa Mihajlovic-Stefano Okaka

L’ex difensore blucerchiato racconta un episodio che coinvolse il tecnico e l’attaccante ai tempi della Sampdoria

Che Sinisa Mihajlovic abbia un carattere duro e fumantino è noto a tutti. Molti però non sono a conoscenza di un episodio, risalente ai tempi della Sampdoria, che coinvolse l’attuale tecnico del Bologna e l’attaccante Stefano Okaka. A svelarlo è l’ex difensore blucerchiato Daniele Gastaldello: «Sentendosi preso in giro da lui, a un certo punto lo ha alzato di peso e lo ha portato fuori dallo spogliatoio. Una scena mai vista, quando Mihajlovic perde la brocca è consigliabile stargli lontano». Il suo atteggiamento gli servirà per invertire la tendenza sulla panchina degli emiliani, nonostante i primi effetti si siano già manifestati all’esordio: «A guardare come ha giocato il Bologna a San Siro contro l’Inter, penso che abbia fatto la stessa cosa. È una persona che ti tira fuori tutto quello che hai dentro. Quando c’è da battere i pugni sul tavolo non delega nessuno. La realtà del Bologna assomiglia a quella di allora della Samp. Con Rossi eravamo finiti in un tunnel dal quale proprio non riuscivamo a uscire. Poi arrivò Sinisa a piedi pari, dicendo a tutti le cose in faccia. Rovesciò il mondo, tutto cambiò».