Lombardo: «Lo Scudetto fu un sogno, come per il Leicester. Lavorerò con Mihajlovic»

© foto www.imagephotoagency.it

Alla festa per il 25^anniversario dello Scudetto della Sampdoria, Attilio Lombardo ha rilasciato, ai microfoni di SkySport, un’intervista parlando di quello storico Scudetto e chiudendo con un importante anedetto riguardante la panchina di Sinisa Mihajlovic, ex allenatore blucerchiato e quest’anno esonerato dal Milan e del suo futuro prossimo.

«25 anni non sono tantissimi – ha spiegato Lombardo – Non sono pochi ma non sono neanche tanti per dimenticare una stagione come quella. Quella Sampdoria può essere paragonabile al Leicester di quest’anno, perché entrambe le squadre non erano partite con l’intento di vincere il campionato, ma costruendo qualcosa di importante per altri obiettivi. L‘unità di gruppo, la grande determinazione che ci aveva messo il nostro Presidente Mantovani per costruire non solamente una favola, ma una famiglia, ha dato il là per vincere il nostro campionato».

«Sinisa mi ha chiesto di lavorare con lui e ci sarò, anche se non so ancora se sarà a Torino o altrove. Sicuramente saremo insieme» ha concluso il popolare “Braccio di Ferro”.

Articolo precedente
Alla Samp arriva un nuovo (video)giocatore
Prossimo articolo
Pagliuca: «Mi rimarrà sempre nel cuore la partita con l’Inter»