Lombardo ricorda la Coppa Italia: «Una delle più grandi soddisfazioni»

lombardo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Lombardo e il ricordo della Coppa Italia vinta nel ’94: «Una delle più grandi soddisfazioni, quella Sampdoria aveva un’anima»

Attilio Lombardo, ex giocatore della Sampdoria e attuale collaboratore di Mancini in Nazionale, ha parlato ai microfoni de Il Secolo XIX ricordando la vittoria della Coppa Italia del ’94. Ecco le sue parole:

«Una delle mie soddisfazioni più grandi. Paolo Mantovani era mancato da pochi mesi e dedicare quel trofeo a lui e alla sua famiglia era stato bellissimo per tutti noi. A ripensarci mi vengono i brividi. Era una Samp forte, forse potevamo vincere il campionato. In quella lÏ si era alzato di più il livello tecnico e fisico, grazie ai vari Gullit, Evani, Platt, arrivati da squadre con mentalità vincente. Eravamo una famiglia, i Mantovani, Eriksson, Borea, Chiapuzzo, Focardi, Viganò, avevamo un’anima».