Lucchini ricorda Riccardo Garrone: «È sempre stato un signore»

garrone sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – L’ex difensore della Sampdoria Lucchini racconta un aneddoto riguardante il compianto presidente Riccardo Garrone

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

Stefano Lucchini ha raccontato ai microfoni di Sampnews24.com un aneddoto sul rapporto con il compianto presidente Riccardo Garrone: «Era speciale la condivisione della quotidianità con lui. Un giorno sì e uno no, se non tutti i giorni, il presidente veniva al campo: ti parlava di tutto, ti chiedeva come stavi, come andava in famiglia».

«Penso che la bravura di un presidente stia proprio nel far sentire importanti i suoi giocatori. Per fare un esempio, mi ricordo che appena arrivato alla Samp mia moglie diede alla luce il mio primo figlio: Garrone fece recapitare un enorme mazzo di fiori in ospedale, eppure ero arrivato da soli tre giorni alla Samp. È sempre stato un signore con la esse maiuscola», ha concluso l’ex difensore della Sampdoria.