Malagò dubbioso: «Serie A? Non è detto che tutto finisca per il meglio»

malagò coni
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del CONI Malagò ci va cauto sulla ripresa della Serie A: «Penso che non sia ancora scontato che tutto finisca bene»

Il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha parlato ai microfoni di Che Tempo Che Fa su Rai Due a proposito della possibile ripartenza della Serie A. Queste le sue parole:

«Spadafora ha parlato di modello tedesco, come per la diretta gol in chiaro, ma non possiamo prenderne solo un pezzetto. Loro hanno fatto l’accordo con i broadcaster, che trasmette in chiaro visto che loro hanno i diritti. Hanno fatto un accordo anche con i calciatori, coinvolgendo anche le categorie inferiori. Oggi la Federcalcio ha mandato il protocollo per la ripresa delle competizioni. Io resto dalla parte del calcio giocato e di tutti gli altri sport. Questo non deve essere una cosa obbligata se altri aspetti non sono sistemati. Io penso che non sia ancora scontato che tutto finisca e tutto vada bene, c’è stato il provvedimento su playoff e playout, la partita è aperta. C’è una situazione non chiara per la categoria dei calciatori, in Germania è diverso. Ora ci sarà una corsa contro il tempo prima che si torni a giocare, ma su questo è doveroso fare chiarimenti. Il consiglio federale ha preso delle decisioni, con una deroga per prendere provvedimenti sul format dei campionati».