Manchester United-Sampdoria: l’emozione della prima volta

Alvarez Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Manchester United-Sampdoria sarà un’emozione unica per tutti i blucerchiati: la prima volta contro la squadra di Mourinho

Più che una amichevole estiva, Manchester United-Sampdoria sarà un’esperienza di maturazione e di crescita per i ragazzi di Marco Giampaolo. Senza nulla togliere ai test effettuati fino a oggi durante il ritiro, quello contro la squadra di José Mourinho sarà un vero e proprio banco di prova. Il livello tra le due squadre è noto, ciò che può fare la differenza è la motivazione: la formazione blucerchiata non è raro che tiri fuori dal cilindro prestazioni maiuscole con squadre – diciamo – non alla sua portata, mentre faccia maggiore fatica contro compagini pronte a chiudersi e arroccarsi in difesa. Per questo motivo la gara contro il Manchester United andrà giocata a viso aperto, per mettere in luce tutti i suoi pregi ma anche i difetti. Seppur nella rosa doriana siano presenti giocatori con esperienza inglese, nessuno di loro ha mai giocato contro i Red Devils: ci riferiamo a Jacopo Sala, Emiliano Viviano e Ricky Alvarez. L’emozione nell’entrare in uno stadio prestigioso come l’“Aviva Stadium” non dovrà essere un handicap per la Sampdoria, bensì un incentivo in più per mostrarsi preparata. Prima volta per i singoli giocatori, ma anche per la società in sé, aggiungendo un prezioso tassello all’interno del mosaico della sua storia.