Martinelli passa al Brescia: è ufficiale

martinelli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Arriva l’ufficialità per il passaggio di Martinelli al Brescia: ecco il comunicato della società

Alessandro Martinelli vestirà la maglia del Brescia per il terzo anno consecutivo. La Sampdoria ne comunica il trasferimento a titolo definitivo attraverso la seguente nota ufficiale: «L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Brescia Calcio i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Martinelli».

Esclusiva SampNews24 – Martinelli, futuro lontano dalla Sampdoria: il centrocampista svizzero pronto per la terza avventura con la maglia del Brescia – 24 agosto, ore 13.40

Altra operazione di sfoltimento del parco centrocampisti per la Sampdoria: come appreso in esclusiva dalla nostra redazione, infatti, è ormai tutto fatto per il passaggio al Brescia di Alessandro Martinelli, classe ’93 svizzero ex pilastro della Primavera blucerchiata. Dopo le ottime prestazioni nel Settore Giovanile della società di Corte Lambruschini, per il giocatore nativo di Mendrisio non è mai arrivata l’opportunità di giocarsi le proprie carte con la prima squadra. Ne è scaturito così un lungo peregrinare in prestito in giro per l’Italia alla ricerca di minutaggio ed esperienza fra Portogruaro, Venezia e Modena. Poi, due anni di prestito al Brescia, con le Rondinelle che si assicureranno le prestazioni sportive del centrocampista anche per questa stagione: è stato infatti trovato l’accordo con la Sampdoria per il ritorno del ventiquattrenne. La formula dovrebbe essere quella di un passaggio a titolo definitivo – il contratto con la Samp scade nel 2018 -, ma resta in piedi l’ipotesi che la società lombarda chieda il giocatore in prestito con diritto di riscatto per poter posticipare il pagamento del cartellino alla prossima stagione. In questo caso, Martinelli prolungherebbe il proprio accordo contrattuale con i blucerchiati per un altro anno per poi essere riscattato la prossima stagione della società lombarda. Quel che è certo è che il futuro del centrocampista sarà lontano da Genova, e questa volta, in questa o nella prossima sessione estiva, in via definitiva.