Miccichè, no alla Serie A in Cina: «Ma la Coppa Italia…»

miccichè lega serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Lega chiude alla possibilità di disputare partite di Serie A in Cina: «Per ora no. Ma la Coppa Italia…»

Il presidente della Lega Serie A Gaetano Miccichè, intercettato dai microfoni della stampa presente all’entrata della Federazione, ha commentato le voci su una possibile disputa di alcune partite della massima divisione italiana in Cina per la prossima stagione. In settimana l’ipotesi aveva preso campo, ma il numero uno della Lega ha di fatto chiuso a ogni possibilità: «Credo che non sia una strada percorribile per i prossimi anni. Al momento non se ne parla». Tuttavia, i rapporti tra calcio italiano e cinese potrebbe coinvolgere altre competizioni: «Si può ragionare sulla Supercoppa italiana e su alcune partite di Coppa Italia. Oggi spero che si possa sottoscrivere un memorandum dove ci siano dei punti fermi sulla futura collaborazione tra il nostro mondo e quello cinese. Ci sono tante aree che si possono sviluppare: dalla collaborazione nostra per quanto riguarda per esempio il VAR, alle sponsorizzazioni, ai nostri match che si possono organizzare anche in Cina o magari a quelli cinesi da mettere in scena in Italia», ha concluso Miccichè.