Mihajlovic: «Il mio cuore è blucerchiato, ma mi dispiace per il Genoa»

mihajlovic torino
© foto SampNews24

Sinisa Mihajlovic non nasconde la sua fede blucerchiata, però puntualizza che la situazione del Genoa non lo rende felice

Conferenza stampa di presentazione del match Genoa-Torino per Sinisa Mihajlovic. L’ex allenatore blucerchiato potrebbe creare seri problemi al Genoa qualcosa dovesse batterlo e contemporaneamente il Crotone dovesse vincere contro la Juventus. Sulla carta ovviamente, il Genoa è come se fosse già salvo, in quanto le possibilità del Crotone non sono tante dentro le mura dello Juventus Stadium pronto a festeggiare lo scudetto in caso di vittoria. Da parte sua Mihajlovic vuole dai suoi una prestazione maiuscolo contro i rossoblù, pena il ritiro prolungato anche se la situazione del Genoa non lo rende felice: «È vero che io sono sampdoriano» ha affermato Sinisa ai microfoni della stampa «ma non ho nulla col Genoa e mi dispiace vederli in difficoltà: noi faremo il massimo per vincere, come abbiamo fatto con il Crotone, lo faremo a Marassi e domenica contro il Sassuolo. I giocatori sanno che se non faranno una prestazione all’altezza il ritiro continuerà, senza giorni di riposo, fino al Sassuolo e magari anche dopo». Il Torino non si tirerà indietro per salvare il Genoa e cercherà di portare via i tre punti da Marassi, parola del blucerchiato Sinisa Mihajlovic.

Articolo precedente
quagliarellaI convocati di Udinese-Sampdoria: Quagliarella c’è, Perica no
Prossimo articolo
delneri udineseDelneri: «Battere la Sampdoria per il decimo posto. Su Giampaolo…»