Connettiti con noi

Avversari

Milan, Bonera spaventa la Sampdoria: «Lavoriamo come per l’ultimo Scudetto»

Alessio Eremita

Pubblicato

su

bonera milan

Daniele Bonera, vice allenatore del Milan, ha parlato al termine del match vinto contro la Fiorentina. Alla prossima in Serie A c’è la Sampdoria

Daniele Bonera, vice allenatore del Milan, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match vinto contro la Fiorentina. Alla prossima in Serie A c’è la Sampdoria.

VITTORIA – «È un altro piccolo tassello nel nostro puzzle. Sapevamo che avremmo avuto difficoltà, ma abbiamo agito e reagito da grande squadra quale siamo»

PIOLI – «Siamo un gruppo vero e sano, con dei valori. Pioli si è complimentato, ma era come se fosse con noi. Lo è tutti i giorni»

ROMAGNOLI – «Non ho visto l’esultanza ma ho goduto per il gol. Ho dato subito istruzioni al reparto. Siamo contenti per la prestazione e lo spirito»

KESSIÈ – «Sappiamo l’importanza di Franck. È troppo importante, per peso e qualità. Pensavamo fosse solo un giocatore di forza, ma è migliorato anche palla al piede. Siamo contenti di lui»

CALHANOGLU – «Ci sono momenti dove magari calci e fai gol, oggi invece ha preso palo. Il suo apporto alla squadra però va al di là di tutto. È sempre propositivo. Siamo molto contenti di lui»

CALABRIA E KJAER – «Davide ha avuto una crescita di personalità grande. Crede molto in se stesso ora. Simon sapevamo che la sua esperienza serviva alla squadra. E’ affidabile ma soprattutto un leader e uomo vero»

DONNARUMMA – «I campioni fanno queste prestazioni. Gigio c’è sempre quando c’0è bisogno e l’ha dimostrato anche oggi»

SCUDETTO DEL 2011 – «Siamo cresciuti in autostima grazie al lavoro quotidiano. Siamo uniti anche nei momenti difficili. Stiamo bene a lavorare insieme a Milanello».

Advertisement