Milan, Bonera spaventa la Sampdoria: «Lavoriamo come per l’ultimo Scudetto»

Iscriviti
bonera milan
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Bonera, vice allenatore del Milan, ha parlato al termine del match vinto contro la Fiorentina. Alla prossima in Serie A c’è la Sampdoria

Daniele Bonera, vice allenatore del Milan, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match vinto contro la Fiorentina. Alla prossima in Serie A c’è la Sampdoria.

VITTORIA – «È un altro piccolo tassello nel nostro puzzle. Sapevamo che avremmo avuto difficoltà, ma abbiamo agito e reagito da grande squadra quale siamo»

PIOLI – «Siamo un gruppo vero e sano, con dei valori. Pioli si è complimentato, ma era come se fosse con noi. Lo è tutti i giorni»

ROMAGNOLI – «Non ho visto l’esultanza ma ho goduto per il gol. Ho dato subito istruzioni al reparto. Siamo contenti per la prestazione e lo spirito»

KESSIÈ – «Sappiamo l’importanza di Franck. È troppo importante, per peso e qualità. Pensavamo fosse solo un giocatore di forza, ma è migliorato anche palla al piede. Siamo contenti di lui»

CALHANOGLU – «Ci sono momenti dove magari calci e fai gol, oggi invece ha preso palo. Il suo apporto alla squadra però va al di là di tutto. È sempre propositivo. Siamo molto contenti di lui»

CALABRIA E KJAER – «Davide ha avuto una crescita di personalità grande. Crede molto in se stesso ora. Simon sapevamo che la sua esperienza serviva alla squadra. E’ affidabile ma soprattutto un leader e uomo vero»

DONNARUMMA – «I campioni fanno queste prestazioni. Gigio c’è sempre quando c’0è bisogno e l’ha dimostrato anche oggi»

SCUDETTO DEL 2011 – «Siamo cresciuti in autostima grazie al lavoro quotidiano. Siamo uniti anche nei momenti difficili. Stiamo bene a lavorare insieme a Milanello».