Milan-Sampdoria, le probabili formazioni: cambio in attacco per Giampaolo

sampdoria formazioni
© foto Valentina Martini

Le probabili formazioni di Milan-Sampdoria: Gattuso conferma la squadra che ha giocato giovedì in Europa League, Giampaolo pensa ad un cambio in attacco

Mancano ormai poche ore al fischio di inizio di Milan-Sampdoria, una partita fondamentale sia per i padroni di casa, distanti 3 punti dai blucerchiati e desiderosi di raggiungere il sesto posto, che per gli ospiti, che andranno a “San Siro”, come detto dal tecnico doriano Giampaolo, non certo per difendere il pareggio ma per fare la propria partita. Vediamo dunque quali potrebbero essere le formazioni che scenderanno in campo questa sera alle 20:45, iniziando dal Milan. Gattuso confermerà praticamente in blocco la formazione che ha giocato in Europa League contro il Ludogorets, con l’unica defezione di Kessiè, sostituito probabilmente da Montolivo. Per il resto, solito 4-3-3 con Calhanoglu e Suso a sostegno del bomber Cutrone.

Per quanto riguarda la Sampdoria, invece, vige il solito mantra di Giampaolo, secondo cui “squadra che vince non si cambia”. O quasi. Sì, perché davanti a Viviano ci saranno i soliti noti: Bereszynski, Silvestre, Ferrari e Murru, mentre a centrocampo le recenti positive prestazioni di Barreto varranno al paraguagio una conferma accanto agli inamovibili Torreira e Linetty. Sulla trequarti tornerà Ramirez, riposato dopo aver scontato il turno di squalifica contro l’Hellas Verona. Davanti, invece, accanto al solito Quagliarella, ci potrebbe essere spazio per la sorpresa Kownacki. Zapata non è infatti sembrato al meglio nelle ultime partite, mentre il polacco sembra avere l’argento vivo addosso. Possibile che Giampaolo si affidi al classe ’97 per cercare di mettere in difficoltà la difesa avversaria.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Montolivo, Biglia, Bonaventura; Calhanoglu, Cutrone, Suso. Allenatore: Gattuso

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Kownacki. Allenatore: Giampaolo