Connettiti con noi

Hanno Detto

Moratti: «Volevo Mancini da giocatore ma la Sampdoria non lo vendette»

Pubblicato

su

Massimo Moratti ha parlato del suo rapporto con Roberto Mancini. L’ex presidente dell’Inter lo avrebbe voluto già da giocatore

Retroscena svelato da Massimo Moratti a ‘Simpatico‘, la serie in onda su DAZN dedicata all’ex presidente dell’Inter: l’imprenditore avrebbe voluto Roberto Mancini in nerazzurro già da calciatore ma la Sampdoria negò il trasferimento.

«Un bel giorno ricevo a Natale da parte di Mancini una maglia di quelle vecchie, di lana, con uno scudettone grossissimo e un biglietto: ‘Se vengo all’Inter rivinciamo’. Rimasi abbastanza convinto di puntare su Mancini. È stato fin da subito un volere da giocatore. Ne abbiamo anche parlato assieme ma poi il presidente della Sampdoria giustamente mi disse che non si permettevano di venderlo. Ma siamo sempre rimasti legati. Ho seguito la sua storia all’Inter con affetto, ci tenevo moltissimo avesse successo».