Mourinho, ricordi le manette? L’ultimo incrocio con la Sampdoria

Mourinho rapetti Sampdoria manchester united
© foto www.imagephotoagency.it

Manchester United e Sampdoria si danno appuntamento per l’“Unmissable Tour 2017”: Mourinho ritrova i blucerchiati dopo il gesto delle manette

Il precampionato della Sampdoria si conclude nel migliore dei modi, ospite dell’“Unmissable Tour 2017” organizzato dal Manchester United che sfiderà nella serata di mercoledì 2 agosto. Un impegno di lusso che riporta alla mente i ricordi di un lontano 20 febbraio 2010, nonché l’ultimo incrocio tra José Mourinho e la formazione blucerchiata allora guidata dal sapiente ingegno di Gigi Delneri. Una partita che viene spesso ricordata per l’enorme quantità di nervosismo sul campo, causata dalle espulsioni di Walter Samuel, Ivan Cordoba e Giampaolo Pazzini e un timido 0-0, e per il gesto polemico dell’ex tecnico dell’Inter agli indirizzi dell’arbitro Paolo Tagliavento, reo di aver sbagliato totalmente la conduzione di gara. Fu una simulazione in area di Samuel Eto’o a mandare in escandescenze Mourinho, che mimò le manette per sottolineare la sua disapprovazione e venne successivamente squalificato per tre giornate. Non sarà necessario alterarsi durante la prossima partita, poiché si tratta di una semplice amichevole, ma l’agonismo del portoghese non mancherà di certo.

Il gesto delle manette di Mourinho in Inter-Sampdoria del 20 febbraio 2010

Mourinho Sampdoria