Moviola Torino-Sampdoria: Iago Falque era in posizione regolare

iago falque torino
© foto Db Torino 16/01/2017 - campionato di calcio serie A / Torino-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Iago Falque

Serie A, 34° giornata: gli episodi dubbi di Torino-Sampdoria, match affidato all’arbitro Massa di Imperia

L’ottavo posto, a meno di clamorosi episodi, è ormai occupato dalla Fiorentina e questa sera, nell’anticipo della 34.a giornata di Serie A, andrà in scena Torino-Sampdoria per decretare chi si aggiudicherà probabilmente la nona posizione a fine stagione. I blucerchiati passano in vantaggio dopo appena 12 minuti di gioco con il solito Patrik Schick, costretto a uscire per infortunio appena dopo l’intervallo, ma vengono riacciuffati nel secondo tempo dal gol di Iturbe, bravo a sfruttare un errore di Regini.

Moviola Torino-Sampdoria: niente fuorigioco su Iago Falque

Il primo e unico episodio veramente dubbio di questo match arriva al 44′ della prima frazione, quando Baselli prende palla a centrocampo e verticalizza alla perfezione per Iago Falque, tagliando a metà la linea difensiva della Sampdoria. L’attaccante spagnolo del Torino, raccolto il pallone, si invola verso la porta avversaria ma viene fermato da una strepitosa (anche se avventata) uscita di Christian Puggioni. L’assistente, tuttavia, aveva già alzato la bandierina per segnalare il fuorigioco di Falque, vanificando così l’azione granata: dai replay, però, si vede chiaramente che l’ex Genoa era partito in posizione regolare, perfettamente in linea con la difesa blucerchiata. Un’occasione negata agli uomini di Mihajlovic, anche se l’estremo difensore doriano si era fatto trovare pronto.

Articolo precedente
schick infortunioInfortunio Schick: spalla dolorante, il ceco non ce la fa
Prossimo articolo
Pagelle Torino-Sampdoria 1-1: baluardo Silvestre, Regini che disastro