Muriel, maxi-clausola nel contratto: arma a doppio taglio per la Samp

muriel sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Muriel, spunta la clausola da 50 milioni nel contratto: arma a doppio taglio per la Sampdoria

Dopo due anni e mezzo di militanza tra le fila della Sampdoria, Luis Muriel dice addio ai tifosi blucerchiati e si accasa al Siviglia. Se ieri sera è arrivata l’ufficialità da parte del club andaluso, oggi pomeriggio l’attaccante è tornato dalla sua vacanza in Colombia e ha raggiunto direttamente Siviglia per sostenere nelle prossime ore le visite mediche. Questa operazione porterà nelle casse della Samp 22 milioni più bonus, oltre al 20% di una futura rivendita del giocatore: è proprio questo l’aspetto che potrebbe creare qualche problema alla società di Corte Lambruschini, dato che gli spagnoli vogliono inserire nel contratto di Muriel una clausola rescissoria da ben 50 milioni. A meno di clamorosi cambiamenti nel rendimento del colombiano – che ha sempre dimostrato una certa discontinuità, eccezion fatta per la scorsa stagione – sarà davvero difficile trovare una squadra che sborsi una cifra del genere nei prossimi anni, tanto più con l’età che andrà ad aumentare. Se, invece, un top club come il Barcellona – che aveva già fatto sondaggi per Muriel – decidesse di pagare la clausola, per la Sampdoria sarebbe ora colato: i blucerchiati metterebbero in saccoccia ben 6 milioni di euro, dato che il 20% andrebbe calcolato sulla plusvalenza ottenuta dal Siviglia, ovvero 30 milioni. Una cosa certa è che la Sampdoria avrebbe potuto guadagnare di più da subito: infatti, come svelato dal quotidiano spagnolo Marca, l’Everton aveva messo ben 33 milioni di euro sulla scrivania di Massimo Ferrero, ma lo stesso Muriel aveva rifiutato la destinazione inglese e insistito per vestire la maglia del Siviglia. Anche l’Inter aveva mostrato un certo interesse, ma mister Spalletti ha preferito puntare su altri profili.

Articolo precedente
bentancur juventus boca juniorsRodrigo Bentancur, una joya per la Sampdoria? – VIDEO
Prossimo articolo
Giampaolo sampdoriaGiampaolo, ora pretendi un terzino destro