Muriel e Correa scalpitano in vista del Sassuolo

© foto www.imagephotoagency.it

Tutto lo stato maggiore della Sampdoria ieri era presente a Bogliasco: il momento è troppo delicato, visto che la terzultima è a sei punti di distanza. Il vantaggio, a cinque giornate dalla fine del campionato, non mette al sicuro la squadra di Vincenzo Montella, che nel turno infrasettimanale dovrà affrontare il Sassuolo. Stamattina il tecnico blucerchiato comincerà a preparare a porte chiuse la trasferta in Emilia. Dovrà tener conto delle energie sprecate contro il Milan e della sfida di domenica a Marassi di fronte alla Lazio.

 

Bisognerà fare ancora a meno di Antonio Cassano, che ha un problema al bicipite femorale della coscia. La speranza è di recuperarlo per la sfida contro i biancocelesti, ma non sarà facile. E’ più probabile un suo rientro per la trasferta a Palermo. Quindi, domani Montella potrebbe dare una chance a Luis Muriel e a Joaquin Correa. In difesa, invece, rientrerà sicuramente Andrea Ranocchia, mentre Niklas Moisander, secondo l’edizione genovese de La Repubblica, è in forse. Difficilmente Nenad Krsticic disputerà la terza partita in otto giorni, quindi dovrebbe tornare titolare Edgar Barreto.