Muriel, il rientro con la Lazio e un digiuno da spezzare

muriel sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Muriel rientrerà tra i convocati per la gara contro la Lazio, ma è incerta la sua presenza: c’è un digiuno da interrompere contro i biancocelesti

Una grande stagione, finalmente l’esplosione tanto attesa, le voci di mercato (mai sopite, in realtà). Poi però c’è stato l’infortunio con la sua nazionale e Luis Muriel si è ritrovato all’improvviso fuori da tutto; anzi, Patrik Schick ha supplito alla grande alla sua assenza, trovando tanti gol e persino superandolo in classifica marcatori. Ora il colombiano vuole riprendersi la ribalta, ma la sua presenza in campo è in dubbio per domani: sembra scontato che Giampaolo lo convochi per la trasferta di Roma, ma vedere il 9 blucerchiato in campo contro la Lazio non è sicuro. Potrebbe esserci cautela da parte dello staff medico, in modo da evitare ricadute, rinviando magari il rientro in campo alla gara contro il Chievo. Tuttavia, il giocatore è sembrato ottimista negli ultimi tempi e soprattutto sfrutterebbe il rientro per provare a spezzare un digiuno ormai troppo lungo: Muriel, infatti, ha segnato solo un gol alla Lazio in nove incroci durante la sua carriera. Il suo scavetto in un Lazio-Udinese 2-1 aprì la stagione 2013-14, poi chiusasi negativamente in bianconero. Che il colombiano possa convertire la tendenza con un’altra prodezza delle sue?

Articolo precedente
ImmobileImmobile, ennesima sfida per Skriniar e Silvestre
Prossimo articolo
torino mihajlovicMihajlovic non ci sta e ribadisce: «Con la Samp…»