Napoli-Sampdoria 2-0: sintesi e tabellino

Mertens Sampdoria live
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Sampdoria, Serie A 2019/20: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

NAPOLI-SAMPDORIA: LE PAGELLE
NAPOLI-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

NAPOLI-SAMPDORIA: TOP E FLOP

La Sampdoria incassa la terza sconfitta consecutiva in Serie A. La firma sul 2-0 del Napoli è di Mertens, autore di una doppietta al 13′ del primo e al 22′ del secondo tempo.


Napoli-Sampdoria 2-0: tabellino

MARCATORI: p.t. 13′ Mertens; s.t. 22′ Mertens.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Elmas (dal 30′ s.t. Insigne), Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens (dal 35′ s.t. Younes), Lozano (dal 20′ s.t. Llorente). A disposizione: Ospina, Karnezis, Malcuit, Allan, Luperto, Ghoulam, Manolas, Gaetano. Allenatore: Ancelotti.

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Ferrari, Murillo, Regini (dal 21′ s.t. Leris); Bereszynski, Linetty, Ekdal, Murru; Caprari (dal 23′ s.t. Gabbiadini); Quagliarella, Rigoni (dal 34′ s.t. Depaoli). A disposizione: Seculin, Falcone, Augello, Chabot, Colley, Barreto, Thorsby, Leris, Bonazzoli, Ramirez. Allenatore: Di Francesco.

ARBITRO: La Penna di Roma. Assistenti: Paganessi di Bergamo e Prenna di Molfetta. Quarto ufficiale: Marini di Roma. VAR: Banti di Livorno. AVAR: Costanzo di Orvieto.

NOTE: ammoniti al 7′ p.t. Maksimovic, al 26′ p.t. Ferrari, al 36′ p.t. Fabian Ruiz, al 37′ p.t. Ancelotti e al 41′ p.t. Caprari; recupero 2′ p.t. e 5′ s.t.


Napoli-Sampdoria: diretta live e sintesi

45’+7′ Triplice fischio – Napoli batte Sampdoria 2-0: le reti sono firmate da Mertens

45’+4′ Gioco fermo – Bereszynski a terra, si recupereranno altri due minuti

44′ Cinque minuti di recupero

41′ Ci prova Insigne – Il destro del talento azzurro si infrange sul petto di Audero

35′ Cambio nel Napoli – Fuori Mertens, dentro Younes

34′ Cambio nella Sampdoria – Fuori Rigoni, dentro Depaoli

30′ Cambio nel Napoli – Fuori Elmas, dentro Insigne

29′ Girata di Quagliarella – Il capitano doriano si coordina e al volo colpisce l’esterno della rete

25′ Tiro di Callejon – Destro potente dello spagnolo, Audero devia in angolo

23′ Cambio nella Sampdoria – Fuori Caprari, dentro Gabbiadini

22′ Raddoppio del Napoli – Llorente appoggia per Mertens che di prima intenzione trova la porta, complice la deviazione di Ferrari. QUI IL VIDEO

21′ Cambio nella Sampdoria – Fuori Regini, dentro Leris

20′ Cambio nel Napoli – Fuori Lozano, dentro Llorente

9′ Ancora Elmas – Conclusione a giro che esce di pochissimo

6′ Tiro di Elmas – Il macedone salta Murillo con una finta e calcia addosso ad Audero, che manda in angolo

1′ Comincia il secondo tempo

Di Lorenzo ha commentato il primo tempo della sfida: «Abbiamo sbagliato qualche palla in uscita, ma stiamo facendo bene. Dovevamo concretizzare le altre occasioni da gol, non dobbiamo mollare e lottare fino alla fine».

45’+2′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi: il Napoli conduce 1-0 sulla Sampdoria grazie alla rete di Mertens al 13′

45′ Due minuti di recupero

44′ Tiro di Quagliarella – Iniziativa personale del bomber doriano, che prende la mira dalla distanza e sfiora nuovamente il palo

41′ Ammonito Caprari – Irregolare la spinta nei confronti di Elmas

37′ Ammonito Ancelotti – Eccessive le proteste del tecnico del Napoli

36′ Ammonito Fabian Ruiz – Il centrocampista azzurro ferma la corsa di Linetty

30′ Occasione Caprari – Strappo di Rigoni in contropiede e apertura sulla sinistra per l’esterno blucerchiato, che perde l’attimo e conquista solamente un calcio d’angolo

26′ Ammonito Ferrari – Punita l’ostruzione col corpo ai danni di Elmas

25′ Tiro di Quagliarella – Il capitano della Sampdoria scambia con Caprari e conclude dalla distanza, la palla accarezza il palo alla destra di Meret

18′ Strepitoso Meret – Il portiere del Napoli neutralizza la conclusione di Rigoni

17′ Traversa di Mertens – Il belga ruba palla a Bereszynski e colpisce il legno da posizione defilata

15′ Diagonale di Elmas – Il macedone sfiora il raddoppio, tiro fuori di pochissimo

13′ Gol del Napoli – Assist rasoterra di Di Lorenzo e tap-in vincente di Mertens, che beffa Murillo e buca Audero. QUI IL VIDEO

9′ Girata di Ferrari – Il centrale della Sampdoria si rende pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Meret si salva come può

7′ Ammonito Maksimovic – Falloso il suo intervento su Quagliarella

4′ Tiro di Fabian Ruiz – Il centrocampista spagnolo impegna Audero dalla distanza

1′ Fischio d’inizio


Napoli-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Ancelotti si affida a Lozano, Di Francesco lancia Regini

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens, Lozano. Allenatore: Ancelotti.

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Ferrari, Murillo, Regini; Bereszynski, Linetty, Ekdal, Murru; Caprari; Quagliarella, Rigoni. Allenatore: Di Francesco.

ARBITRO: La Penna di Roma. Assistenti: Paganessi di Bergamo e Prenna di Molfetta. Quarto ufficiale: Marini di Roma. VAR: Banti di Livorno. AVAR: Costanzo di Orvieto.


Napoli-Sampdoria: conferenze stampa e probabili formazioni

Silenzio stampa per il tecnico Eusebio Di Francesco, non per Carlo Ancelotti che ha analizzato così la sfida tra Napoli e Sampdoria: «Mi aspetto una squadra motivata, l’inizio non è stato brillante, con il Sassuolo per venticinque minuti sono stati padroni del campo e con ottime idee di gioco. È una squadra che sta cercando di giocare in maniera diversa, nella fase iniziale ci sono scompensi. Gioca a calcio, rimane una partita insidiosa». Leggi qui l’intervista completa.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Younes; Llorente. Allenatore: Ancelotti.

SAMPDORIA (3-4-3): Audero; Ferrari, Murillo, Colley; Bereszynski, Ekdal, Linetty, Murru; Rigoni, Quagliarella, Caprari. Allenatore: Di Francesco.


Napoli-Sampdoria: l’arbitro del match

A dirigere la sfida tra Napoli e Sampdoria è Federico La Penna di Roma, coadiuvato dagli assistenti Giacomo Paganessi di Bergamo ed Emanuele Prenna di Molfetta. Il ruolo di quarto ufficiale è ricoperto da Valerio Marini di Roma, mentre al VAR tocca a Luca Banti di Livorno e Alessandro Costanzo di Orvieto. I precedenti con la Sampdoria sono tre per il fischietto romano: una sola vittoria (lo scorso ottobre contro lo Spal, 2-1 al “Ferraris”) e due sconfitte contro Udinese e Sassuolo. Sono altrettanti, gli incroci con il Napoli, che invece può vantare solo successi con la direzione di La Penna: tre vittorie contro Spal, Frosinone e Chievo arrivate tutte durante la scorsa stagione. Zero i rigori assegnati, sia con i blucerchiati che con i partenopei.


Napoli-Sampdoria: i precedenti del match

I precedenti ufficiali tra Napoli e Sampdoria sul campo del “San Paolo” sono 63. Il bilancio verte a favore degli azzurri con 31 vittorie, 23 invece i pareggi e solamente 9 i successi dei blucerchiati. La Sampdoria non vince in trasferta dal 19 aprile 1998.


Napoli-Sampdoria in streaming: dove vedere la partita

Napoli-Sampdoria andrà in scena sabato 14 settembre alle ore 18 presso lo stadio “San Paolo” di Napoli. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e streaming su SkyGo.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!