Napoli-Sampdoria, le pagelle: Quagliarella unico faro, Rigoni sprecone

Quagliarella Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Napoli-Sampdoria: Quagliarella guida l’attacco, Rigoni c’è ma spreca

NAPOLI-SAMPDORIA: LE EMOZIONI DELLA SFIDA
NAPOLI-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

TOP: QUAGLIARELLA 6,5 – Fa a sportellate con gli avversari, serve i compagni (bella l’apertura che manda in porta Rigoni nel primo tempo) e mira sempre in porta. Unico faro nell’attacco blucerchiato al “San Paolo”.

FLOP: MURILLO 5 – Il colombiano appare più attento rispetto alle ultime gare, ma non conferisce ancora la sicurezza che dovrebbe alla retroguardia doriana. Spiana la strada al Napoli perdendosi completamente Mertens sul primo gol.

AUDERO 5,5 – Resta immobile sul primo gol di Mertens, mentre si fa trovare mal posizionato sul secondo. Mette una pezza su una conclusione di Elmas, che era andato via troppo facilmente alla difesa blucerchiata, e risponde alla grande su un tiro al volo di Callejon, ma non è abbastanza per guadagnarsi la sufficienza.

REGINI 5,5 – È la sorpresa di giornata, riveste la maglia blucerchiata dopo un anno e non sfigura. Partita senza infamia e senza lode (dal 20’ s.t. Leris s.v.).

FERRARI 5,5 – Inizia bene, trovando quasi la rete dell’1-0 in girata, poi macchia la prestazione con alcune disattenzioni, su tutte un braccio troppo largo che concede una punizione al Napoli. È suo il tocco di mano involontario che devia in porta il pallone del 2-0 firmato Mertens.

BERESZYNSKI 5 – Soffre più del dovuto sulle incursioni avversarie e difficilmente supera la metà campo per provare a imboccare i compagni. Prova deludente del polacco.

EKDAL 5,5 – Buon primo tempo, ma è lontano dalle sue prove migliori. Rimane imbrigliato nel pressing del Napoli e regala il secondo gol a Mertens, con un tocco che annulla il fuorigioco degli azzurri e permette a Llorente di servire l’assist per il belga.

LINETTY 5,5 – Poco presente nelle trame di gioco della Samp, il polacco non brilla in campo e appare sottotono fisicamente.

MURRU 5 – Un paio di discese, poi il nulla. L’ex Cagliari è invisibile in campo, forse deve prendere ancora la misure alla nuova posizione assegnatagli da Di Francesco.

CAPRARI 5 – Lezioso, mai efficace, anche se avrebbe le doti tecniche per poter far male agli avversari. Sembra non intendersi al meglio con i compagni (dal 23’ s.t. Gabbiadini 6 – Entra con decisione e si rende pericoloso in un paio di occasioni. Bello il cross per Rigoni, che però manca l’appuntamento con il gol).

RIGONI 6 – Esordio in blucerchiato sufficiente, ma il gol mangiato a tu per tu con Meret non si può dimenticare. Buona prova, anche se la sensazione è che avrebbe potuto fare certamente di più. Un 6 di incoraggiamento, sperando in più lucidità nelle prossime prestazioni (dal 33’ s.t. Depaoli s.v.).


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!