Napoli-Sampdoria 3-0: sintesi e tabellino

insigne napoli-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Sampdoria, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

NAPOLI-SAMPDORIA: LE PAGELLE
NAPOLI-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Bastano due minuti alla Sampdoria, per cadere sotto i colpi del Napoli. Tra il 25′ e il 26′, Milik e Insigne iscrivono il proprio nome sulla lista dei marcatori, complici grosse disattenzioni difensive da parte dei blucerchiati: la reazione arriva subito, Quagliarella si divora il gol del record, ma la concretezza è ancora lontana. Sul finale, a chiudere i conti ci pensa Verdi: o meglio, Andersen, che con un tocco di mano in area costringe Pairetto ad indicare il dischetto. Un bagno di umiltà per la formazione di Marco Giampaolo, che si vede restituito il 3-0 rifilato all’andata proprio ai partenopei.


Napoli-Sampdoria 3-0: tabellino

MARCATORI: p.t. 25′ Milik, 26′ Insigne; s.t. 44′ rig. Verdi.

NAPOLI (4-4-2): Meret 6; Hysaj 6, Maksimovic 6,5, Koulibaly 6,5, Mario Rui 6,5; Callejon 6,5, Allan 6, Hamsik 6,5 (dal 28′ s.t. Diawara 6), Zielinski 6,5; Insigne 7 (dal 37′ s.t. Verdi 6,5), Milik 7. A disposizione: Ospina, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Malcuit, Albiol, Mertens, Ounas. Allenatore: Ancelotti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 5,5; Bereszynski 6, Andersen 5, Colley 5,5, Murru 5,5; Linetty 4,5, Ekdal 6 (dal 28′ s.t. Vieira 5,5), Jankto 45; Ramirez 5 (dall’8′ s.t. Saponara 6); Quagliarella 6, Defrel 5 (dal 14′ s.t. Gabbiadini 5,5). A disposizione: Rafael, Belec, Tavares, Ferrari, Tonelli, Trimboli, Yayi Mpie. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino. Assistenti: De Meo di Foggia e Longo di Paola. Quarto ufficiale: Pezzuto di Lecce. VAR: La Penna di Roma. AVAR: Posado di Bari.

NOTE: ammoniti al 27′ s.t. Jankto, al 30′ s.t. Murru e al 44′ s.t. Andersen; recupero 0′ p.t e 3′ s.t.


Napoli-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Un secondo tempo con poche occasioni, ma che consolida ancor di più la superiorità del Napoli. La Sampdoria tiene botta fino a un minuto dalla fine, quando concede – a causa del tocco di mano di Andersen – un calcio di rigore: Verdi spiazza Audero e fa 3-0. Niente da fare per i blucerchiati, che non riescono nell’impresa di sbancare il “San Paolo”.

45’+3′ Pairetto fischia la fine del match: il Napoli vince 3-0

44′ 3-0 NAPOLI! Verdi dal dischetto spiazza Audero e chiude i conti

44′ CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Tocco di mano in area da parte di Andersen, Pairetto indica il dischetto

41′ OCCASIONE NAPOLI! Milik sbuca dal nulla in area e chiama ad un intervento difficile Audero

40′ OCCASIONE NAPOLI! Gran tiro di Koulibaly, Audero para in due tempi!

37′ Fa il suo ingresso in campo Verdi, che prende il posto di Insigne

34′ Saponara si invola verso la porta avversaria, ma poi bisticcia con il pallone e lo regala alla difesa avversaria

30′ Murru ammonito per un contrasto troppo duro con Callejon

29′ Bella verticalizzazione per Quagliarella, che per poco non anticipa Meret e segna l’1-2

28′ Cambio per entrambe le formazioni: Hamsik e Ekdal escono dal campo, entrano Diawara e Vieira

27′ Jankto è il primo ammonito del match

26′ OCCASIONE SAMPDORIA! Gran tiro dalla distanza di Bereszynski, che per poco non centra la porta!

25′ Quagliarella guadagna un calcio d’angolo

25′ OCCASIONE NAPOLI! Koulibaly vicino al gol in spaccata

22′ Bell’intervento in scivolata di Andersen, che anticipa Milik

20′ Bereszynski atterrato da Allan: la Sampdoria torna in possesso del pallone dopo il fischio di Pairetto

18′ Tacco di Insigne, deviazione di Colley: corner per gli azzurri, che però non sfruttano l’occasione

17′ Mancino da fuori di Gabbiadini, che prova la conclusione a giro: Meret interviene senza problemi

15′ OCCASIONE SAMPDORIA! Verticalizzazione per Saponara, che raccoglie il pallone e si gira repentinamente in area: bel tiro dell’ex Fiorentina, anche se poco angolato. Meret para

14′ Secondo cambio per Giampaolo: entra Gabbiadini, esce Defrel

13′ Jankto prova la botta da fuori: conclusione fuori misura

12′ Bell’azione della Sampdoria, che si conclude con un tentativo in rovesciata di Quagliarella

11′ Intervento bucato da parte di Bereszynski: il Napoli non sfrutta a dovere il regalo

9′ Bella azione della Sampdoria, che si infila in area avversaria con Jankto: Defrel, servito, perde il tempo e con un passaggio sbagliato regala il possesso al Napoli

8′ Gran tiro di Insigne, che libera il destro a giro: Audero para con qualche difficoltà

8′ Giampaolo spende il primo cambio: Saponara al posto di Ramirez

5′ Koulibaly marca stretto Quagliarella: il centravanti blucerchiati prova invano ad arrivare su un traversone

4′ Bello scambio in avanti tra Linetty, Ramirez e Quagliarella: poi il Napoli spazza e la Samp è costretta a ricominciare da Audero

2′ Bereszynski chiude in scivolata un pericoloso cross del Napoli: fallo laterale per i padroni di casa

1′ Comincia il secondo tempo di Napoli-Sampdoria! Nessun cambio operato

SINTESI PRIMO TEMPO – Bastano due minuti di blackout alla Sampdoria per buttare via quanto di buono fatto nella prima frazione di gioco. Tra il 25′ e il 26′ le due reti di Milik e Insigne stendono al tappeto gli avversari: immediata la reazione dei blucerchiati con Quagliarella, che prima si fa chiudere da Koulibaly e poi sbaglia clamorosamente sotto porta. Negli ultimi minuti c’è tempo anche per un terzo gol del Napoli, poi annullato per fuorigioco.

18.50 Marek Hamsik ai microfoni di Sky Sport all’intervallo: «Stiamo facendo una bella partita, anche se è tosta perché la Sampdoria ti fa giocare male. Siamo comunque riusciti a trovare spazi e creato tanto, è stato fondamentale raddoppiare subito. Non dobbiamo abbassare la testa e fare il terzo. Non è finita, rimaniamo concentrati»

45′ Pairetto fischia la fine del primo tempo: il Napoli si afferma momentaneamente con le due reti di Milik e Insigne

43′ Cross basso insidioso del Napoli: la difesa blucerchiata lascia la palla ad Audero, che esce in tempo per sventare ogni pericolo

41′ Quagliarella si porta a spasso Mario Rui e da posizione defilata tenta un tiro improbabile, che infatti termina a lato

41′ Grande chiusura di Colley, che poi si rassegna e butta il pallone in fallo laterale

39′ Gol annullato al Napoli per fuorigioco: dopo una serie di carambole, i partenopei erano riusciti a segnare la terza rete

38′ OCCASIONE NAPOLI! Bell’intervento di Audero, che si allunga e spinge in corner un tiro insidioso

35′ Quagliarella ancora pericoloso: la sua conclusione viene deviata da Maksimovic, che regala un corner alla Samp

33′ OCCASIONE SAMPDORIA! Errore incredibile di Quagliarella, che a un metro dalla porta del Napoli non riesce a deviare in maniera vincente un cross dalla sinistra. L’attaccante stabiese colpisce, ma spara in curva

31′ OCCASIONE SAMPDORIA! Ripartenza letale di Defrel, che trova Quagliarella: il numero 27 aggancia e si ritrova a tu per tu con Meret, ma viene fermato da un intervento monumentale di Koulibaly

29′ Tiro-cross di Hysaj dalla destra: il pallone si spegne sul fondo

26′ RADDOPPIO NAPOLI! Callejon cerca in verticale Insigne, Murru interviene ma il pallone carambola sui piedi di Insigne, che in maniera repentina aggancia il pallone e scarica un tiro velenoso alle spalle di Audero. QUI IL VIDEO DEL GOL

25′ GOL DEL NAPOLI! Callejon sfrutta una prateria sulla destra e crossa col contagiri per Milik: né Colley né Andersen riescono a intervenire, il centravanti polacco può bucare Audero senza troppa difficoltà. QUI IL VIDEO DEL GOL

22′ Jankto commette un errore e lascia ripartire il Napoli, che arriva sul fondo e crossa: è lo stesso centrocampista ceco a scaraventare la sfera in angolo

19′ Bello scambio sulla fascia sinistra tra Jankto e Ramirez: il trequartista guadagna il fondo e lascia partire il traversone verso il centro dell’area, che però finisce tra le braccia del portiere avversario

18′ Linetty troppo lungo nel lancio per Quagliarella: l’attaccante blucerchiato non riesce ad arrivare sul pallone, Meret lo anticipa

16′ OCCASIONE SAMPDORIA! Finta e cross di Defrel, che vede Ramirez scattare sul filo del fuorigioco: l’uruguaiano colpisce di testa a tu per con Meret, ma spara fuori!

14′ Allan stende Linetty: calcio di punizione per la Sampdoria

13′ Insigne libera il mancino dal limite dell’area: conclusione centrale che finisce tra le braccia di Audero

11′ Colley buca l’intervento e per poco non beffa Audero, che riesce a respingere il pallone con un po’ di difficoltà

9′ Dopo una bella azione corale, il Napoli riesce ad andare al tiro con Callejon: conclusione potente, ma che termina alta sopra la traversa

7′ Cross di Mario Rui dalla sinistra: Audero anticipa tutti e fa suo il pallone

5′ Primo corner per il Napoli: Andersen non rischia in area e spazza via di testa

3′ La Samp gestisce bene il possesso palla: nessun fretta di verticalizzare

1′ Ramirez fa la torre per Linetty, che però tocca con un braccio: Pairetto ferma il gioco

1′ Partiti! Comincia Napoli-Sampdoria

18.00 I capitani si scambiano i gagliardetti. Tutto pronto per l’inizio del match!

17.58 Le squadre fanno il loro ingresso in campo. “San Paolo” semi-deserto sugli spalti: tra poco il calcio d’inizio di Napoli-Sampdoria


Napoli-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Ramirez torna titolare, Colley confermato

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik. A disposizione: Ospina, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Malcuit, Albiol, Diawara, Verdi, Mertens, Ounas. Allenatore: Ancelotti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Jankto, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Defrel. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Saponara, Tavares, Gabbiadini, Ferrari, Tonelli, Trimboli, Yayi Mpie. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino. Assistenti: De Meo di Foggia e Longo di Paola. Quarto ufficiale: Pezzuto di Lecce. VAR: La Penna di Roma. AVAR: Posado di Bari.


Napoli-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

16.00 Gli spogliatoi del “San Paolo” pronti ad accogliere Sampdoria e Napoli!

Così Marco Giampaolo alla vigilia del match: «Passeggiate non ne abbiamo mai fatte, il campionato è sempre molto equilibrato. Lo dico da un paio di mesi. In casa hanno uno score importantissimo, è una squadra con qualità tecniche straordinaria. Sarà una partita impegnativa, ma questo è bello perché abbiamo la possibilità di giocarcela mettendo in campo i nostri punti di forza. Penso che il lavoro più difficile per un allenatore sia destrutturare una squadra da quello che faceva prima. Solo un allenatore come Ancelotti poteva riuscirci, con la sua bravura e la sua esperienza. Nessuno ci sarebbe riuscito in così poco tempo. Detto questo, il Napoli ha qualità e quella ti fa vincere le partite. È cambiata da quella dell’andata perché è meno rigida. Ora può impiegare molti più giocatori di qualità. Hanno ampiezza e profondità».

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejón, Hamsik, Allan, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore: Ancelotti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Jankto, Ekdal, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.


Napoli-Sampdoria: i precedenti del match

precedenti ufficiali tra Napoli e Sampdoria sono 121. Il bilancio parla chiaramente azzurro grazie alle 46 vittorie conquistate contro le 34 blucerchiate, i pareggi invece sono 41. L’ultima vittoria della Sampdoria al “San Paolo” risale al 19 aprile 1998.


Napoli-Sampdoria: l’arbitro del match

La sfida sarà diretta da Luca Pairetto di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Pasquale De Meo di Foggia e Salvatore Longo di Paola. Il quarto ufficiale sarà Ivano Pezzuto di Lecce. Al VAR siederanno Federico La Penna di Roma 1 e Fabrizio Posado di Bari.


Streaming Napoli-Sampdoria: dove vederla in tv

Napoli-Sampdoria andrà in scena sabato 2 febbraio, alle ore 18, presso lo stadio “San Paolo” di Napoli. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e in streaming su SkyGo da smartphone, tablet o computer.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!