Jorginho si tutela: «Partita aperta contro i blucerchiati»

napoli Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Sampdoria, Jorginho non sottovaluta i blucerchiati: l’obiettivo è fare la gara e portare a casa i tre punti

Napoli-Sampdoria non sarà una partita facile per i blucerchiati di Giampaolo, lo ha ammesso il tecnico in conferenza stampa sottolineando le grandi qualità dell’organico di Sarri. La volontà però è quella di non sottostare ai ritmi di gioco del Napoli e cercare di essere offensivi, magari segnando anche un gol per mandare il giusto messaggio all’avversario. Silenzio stampa alla vigilia da parte di Maurizio Sarri che, come di consueto, non tiene la conferenza stampa di presentazione del match; a suonare la carica ci pensa Jorginho con un messaggio diretto alla sua squadra affinché non sia sottovalutata la forza della Sampdoria.

«Sono tre anni che vogliamo arrivare in alto alla fine e continueremo a provarci senza mollare mai» esordisce ai microfoni di Radio Kiss Kiss. «Sarà una partita molto difficile ma credo anche aperta e spettacolare. La Sampdoria gioca un ottimo calcio, entrambe le squadre vorranno prevalere e credo sarà una sfida bella e combattuta. Contro il Torino la squadra era in crescita a l’ha dimostrato con grandissima forza. Dobbiamo proseguire così, il cammino è lungo ma noi siamo pronti ad arrivare fino in fondo per lottare al vertice. Vorrei chiudere l’anno come campione d’inverno, questa è la giusta mentalità che dobbiamo avere su tutti i fronti. Vogliamo raggiungere tutti i traguardi che abbiamo davanti anche se il percorso è duro».