Nicolini, nuova avventura: seguirà Mandorlini alla Cremonese

Nicolini Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolini ricompone con Mandorlini la coppia che tanto bene ha fatto a Verona: la missione sarà quella di salvare la Cremonese

Per un certo periodo, era sembrato che Enrico Nicolini potesse entrare a far parte dell’organigramma della Sampdoria in società: la proposta arrivata al Netzer di Quezzi, però, tardiva e non troppo precisa relativamente alle mansioni di cui si sarebbe dovuto occupare, ha spinto l’ex difensore a rifiutare di entrare a Corte Lambruschini per attendere un’altra possibilità.

Possibilità che si è presentata in questi giorni, quando la Cremonese, scesa dalle zone nobili a quelle pericolanti della classifica di Serie B, ha esonerato Tesser e ha affidato l’incarico di portare in salvo la squadra a Mandorlini. Scontata la chiamata del tecnico per Nicolini, che, come conferma il suo post su Facebook, ha entusiasticamente accettato di tornare a lavorare sul campo in qualità di secondo e di ricomporre la coppia che a Verona aveva fatto così bene, dopo la separazione per la scelta di Mandorlini di allenare il Genoa. A Nicolini, da parte di tutto il tifo blucerchiato, non resta dunque che augurare un buon lavoro, con la speranza magari di potersi rincontrare da avversari in Serie A.