Nonna Emilia e la Sampdoria: «Prima volta allo stadio nel 1950»

Emilia Sampdoria
© foto Screenshot Samp TV

Nonna Emilia segue ancora con passione la Sampdoria: dallo stadio alla televisione, l’amore per i colori blucerchiati anche a cent’anni

Seguire la Sampdoria con la stessa passione per più di 60 anni? Missione compiuta, nonna Emilia Segantini taglia il traguardo dei cento e dichiara amore eterno ai colori blucerchiati, lo stesso iniziato nel 1950 e per nulla scemato con il trascorrere del tempo. Dallo stadio alla televisione, con una maglia tutta sua regalata dalla società doriana: «Allo stadio mi portò per la prima volta mio cugino nel 1950. Fu lui a trasmettermi la passione per i colori blucerchiati. Insieme abbiamo seguito la Samp anche in diverse trasferte. Ora devo accontentarmi di guardarla in televisione ma continua a farmi gioire: giochiamo bene e il presidente Ferrero è molto simpatico. Lo ringrazio per la maglia che mi ha donato: è il regalo più bello della mia vita», conclude ai microfoni di Samp TV.