Novellino consiglia Giampaolo: «Non fare il mio errore, resta a Genova»

Novellino Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore della Sampdoria Novellino riflette sul proprio addio a Genova: «Fu la mia rovina e me ne pento ancora adesso. Giampaolo deve restare»

Walter Alfredo Novellino è uno degli allenatori che è restato nel cuore dei tifosi della Sampdoria: sarà per la lunga militanza a Genova, sarà per la promozione e i bellissimi campionati di Serie A disputati dalla sua squadra, ma il tecnico di Montemarano è sempre rimasto legato alla sponda blucerchiata di Genova. E lo ha ricordato lo stesso allenatore, da poco sollevato dall’incarico di responsabile della prima squadra dell’Avellino, mediante un’intervista rilasciata a La Repubblica.

In particolare, sulla base della propria esperienza Novellino ha dato uno spassionato consiglio all’attuale allenatore blucerchiato Marco Giampaolo: «Personalmente, sbagliai a lasciare la Sampdoria. In senso buono, è stata la mia rovina, perché ci penso sempre, ogni volta che arrivo in qualche piazza, cerco di ripetere ciò che ho fatto a Genova. Ma è impossibile, perché la Sampdoria per lavorare è una società unica, organizzata, con un ambiente eccezionale e una tifoseria stupenda. Un consiglio per Giampaolo: se può, non lasci la Sampdoria. Io me ne pento ancora adesso».

Articolo precedente
sergio volpi sampdoriaVolpi fa la storia con l’Adrense: prima promozione in Serie D
Prossimo articolo
Marco Villa, blucerchiato per scelta: «Sampdoriano e fiero di esserlo»