Nuovo Dpcm: attività sportiva in Liguria. Cosa si può fare e cosa no

Coronavirus Italia
© foto www.imagephotoagency.it

Nuovo Dpcm anti Coronavirus: misure restrittive all’attività sportiva e motoria. Cosa si può fare e cosa no in Liguria

Entra in vigore da venerdì 6 novembre il nuovo Dpcm per contrastare l’emergenza Coronavirus in Italia. A seguito della classificazione delle Regioni in base ai numeri della curva epidemica, la Liguria rientra tra le zone gialle. Cosa cambia per l’attività motoria e sportiva?

È possibile allenarsi all’aperto in parchi pubblici, presso aree attrezzate e centri sportivi sia pubblici sia privati. Resta valido il coprifuoco nazionale dalle 22 alle 5 del giorno successivo. È consentito, inoltre, uscire dal proprio comune di residenza senza esibire l’autocertificazione, seppur con il divieto di entrare in zone arancioni e rosse.