Obiang ha detto sì: ora si tratta col West Ham

Obiang West Ham
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria ha raggiunto un’intesa di massima con il centrocampista: manca l’accordo con il West Ham che lo valuta tra i 10 e i 12 milioni di euro

Una lotta a due determinerà il sostituto di Lucas Torreira. Da una parte Stephane Mbia, dall’altra Pedro Obiang. Il centrocampista classe ’86 è attualmente svincolato dopo l’esperienza in Cina all’Hebei Fortune, ma l’elevato ingaggio e la sua condizione fisica preoccupano la dirigenza della Sampdoria, che ha deciso di fare approfondite riflessioni e congelare momentaneamente la trattativa con gli agenti. Per quanto riguarda lo spagnolo classe ’92, l’insistente pressing di Walter Sabatini e Carlo Osti ha permesso di strappare un sì all’eventuale ritorno in blucerchiato, dopo la parentesi vissuta all’ombra della Lanterna tra il 2008 e il 2015.

Come riportato dal Secolo XIX, la Sampdoria ha avviato i contatti con il West Ham (Obiang è molto apprezzato dal tecnico Manuel Pellegrini) che valuta il cartellino del mediano tra i 10 e i 12 milioni di euro, circa il doppio di quanto spese proprio la società inglese per prelevarlo da Genova. Nonostante la forte concorrenza di Atalanta e Fiorentina, si registra il sorpasso del club doriano che nelle prossime ore tenterà l’affondo decisivo per chiudere un accordo (a titolo definitivo, senza prestiti) che fino a qualche giorno fa sembrava essere improbabile. Da alternativa a prima scelta, da ragazzino a uomo. La Genova blucerchiata sogna il ritorno di Obiang.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
silvestre sampdoriaIl Frosinone tenta Silvestre: parti a colloquio
Prossimo articolo
highlight samp-selleroSampdoria-Feralpisalò 1-1, sintesi e tabellino