Olivera sostiene Ramirez: «È migliorato. Al Ferraris la Juve può perdere punti»

Sampdoria esultanze
© foto www.imagephotoagency.it

Ruben Olivera è un doppio ex di Sampdoria e Juventus: il suo pronostico su come sarà la partita al “Ferraris”

Dopo il Derby della Lanterna la Sampdoria dovrà affrontare un’altra partita di grande difficoltà contro i bianconeri di Allegri. La stracittadina non andava sottovalutata per il valore intrinseco che aveva per la città e per i tifosi, al netto dell’importanza cruciale per la classifica, la Juventus di contro sarà fondamentale per confermare nuovamente cosa è la Sampdoria e dove può arrivare. I blucerchiati si stanno preparando con attenzione, come testimoniato da Ferrari, ma le sensazioni sono buone. Chi ha parlato della sfida da doppio ex è Ruben Olivera. La Juventus è organizzata e cinica, seppur non avrà a disposizione qualche pedina chiave: «La Sampdoria, specialmente in casa e con Giampaolo ha trovato un’idea di gioco molto bella che le consente di giocar bene sia in attacco che in difesa».

«In quello stadio tendono ad esaltarsi di più, la motivazione contro la Juventus abbonderà. Nei bianconeri vedo bene Higuain, sta tornando ad esser quel che conosciamo e per la Sampdoria sarà difficilissima». Chi sta passando un buon momento è sicuramente Ramirez, connazionale di Olivera, su cui ci sono buone sensazioni, come riporta Tuttojuve: «Ramirez è in grado di giocar bene a centrocampo e sa far bene la fase offensiva. E’ migliorato molto nel corso della sua carriera. Sarà una sfida difficile per la Samp, lo sarà anche per la Juve che qui ha lasciato tanti punti in passato».

Articolo precedente
Coppa Italia Primavera, c’è il derby: tutte le info
Prossimo articolo
spagna-costa rica sampdoria osservatoreIl mistero si infittisce: Sampdoria in Spagna anche per Campbell?