Orari Serie A, la Lega propone modifiche per i tre slot. Il punto

Serie A Campionato Sky Dazn Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Orari Serie A, la Lega propone modifiche per i tre slot. Ma l’AIC storce il naso

Ai già numerosi problemi legati alla possibile ripresa della Serie A, si somma anche quello relativo agli orari delle rimanenti gare da disputare. I tre slot inizialmente proposti (16.30, 18.45 e 21) sono stati ridiscussi nel Consiglio di Lega andato in scena ieri, dato che i calciatori si erano opposti al primo, mentre era arrivato l’ok per gli ultimi due.

Gli obblighi televisivi, spiega Il Corriere dello Sport, impongono le tre fasce orarie e per questo motivo si è pensato di far slittare in avanti di mezz’ora tutti i calci d’inizio, che a quel punto sarebbero fissati alle ore 17, 19.15 e 21.30. L’AIC ne discuterà oggi, in attesa del decisivo summit di domani, con i rappresentanti delle 20 squadre di Serie A, ma dalle prime sensazioni che filtrano l’ipotesi non sembra soddisfare le parti. Soprattutto la gara delle 21.30, che potrebbe creare problemi organizzativi visti i rientri a casa a tarda notte.