Osijek, vittoria facile con il Cibalia: Lulic in panchina

massolo serie d
© foto www.imagephotoagency.it

La formazione di Zekic batte con semplicità i rivali del Cibalia e occupa nuovamente il terzo posto in classifica: Lulic smaltisce l’infortunio, ma resta in panchina

L’Osijek non molla la presa sul terzo posto in classifica e liquida agevolmente la pratica Cibalia con un rotondo e convincente 2-0. Il successo col Belupo, antecedente la pausa per le nazionali, non si è disperso con il trascorrere delle settimane senza partite ufficiali e trova maggiore continuità grazie alle reti siglate da Ejupi al 61′ e Boban in pieno recupero, a sancire la virtuale chiusura della sfida valevole per la sedicesima giornata di campionato.
POSTO CALDO… IN PANCHINA – Sono due anche le gare saltate consecutivamente da Karlo Lulic, questa volta però a causa della scelta del tecnico Zoran Zekic di non mandarlo in campo. Il centrocampista croato di proprietà della Sampdoria, smaltito un lieve problema muscolare rimediato in allenamento, è rimasto in panchina per tutti i novanta minuti della gara con il Cibalia e fermo a quota nove presenze stagionali.
LA CLASSIFICA – HNL: Rijeka 42; Dinamo Zagabria 36; Osijek 33; Hajduk Spalato 31; Zapresic 18; Belupo 15; Lokomotiv Zagabria, Istra 1961 14; Cibalia 8; RNK Spalato 7.