Osijek, male lo spareggio con l’Hajduk: si rivede Lulic

hromada viktoria plzen
© foto www.imagephotoagency.it

L’Osijek cade contro l’Hajduk Spalato nello spareggio per il terzo posto: pochi minuti per il centrocampista della Sampdoria

L’Osijek getta al vento l’opportunità di consolidare il terzo posto in classifica ed esce sconfitto dallo “Stadion Poljud“ di Spalato per mano dell’Hajduk, che attua dunque il tanto desiderato sorpasso al termine della 14esima giornata di campionato. L’1-0 porta la firma dell’ungherese Futacs, in gol dopo appena sedici minuti dal fischio d’inizio del primo tempo di gioco.
CHI SI RIVEDE – La vittoria fuori casa manca da ben due mesi all’Osijek, mentre Karlo Lulic non vedeva il campo da tre turni, contando quello di Coppa della settimana scorsa: il centrocampista, in prestito dalla Sampdoria, può vantare così la nona presenza stagionale per essere entrato all’82’ della sfida contro l’Hajduk, senza tuttavia incidere al fine di agguantare un ipotetico pareggio.
LA CLASSIFICA – HNL: Rijeka 38; Dinamo Zagabria 32; Hajduk Spalato 28; Osijek 27; Belupo, Lokomotiv Zagabria 14; Zapresic 12; Istra 1961 10; Cibalia 8; RNK Spalato 7.