Osijek, non c’’è storia col Rijeka: Lulic a casa

sampdoria maglia logo
© foto www.imagephotoagency.it

Zoran Zekic lascia a casa Karlo Lulic e alimenta le proprie incertezze dopo la netta sconfitta per 3-0 dell’Osijek contro il Rijeka, sempre più in fuga e candidata alla vittoria del titolo croato. Il centrocampista di proprietà della Sampdoria resta dunque fermo a quota otto presenze in campionato.

 

Le difficoltà emergono sin dai primi istanti di gioco, ma la formazione di casa attende fino al 37’ per sbloccare le marcature con Andrijasevic. Al 41’ Gavranovic raddoppia, amplificando il contraccolpo psicologico ospite, e dopo un’ora esatta Gorgon chiude virtualmente la sfida. Di conseguenza, continua il periodo cupo dell’Osijek che non vince da tre giornate: la consapevolezza nei propri mezzi, che ne ha contraddistinto il sorprendente avvio di stagione, sta lentamente scemando.

 

HNL: Rijeka 32; Dinamo Zagabria 26; Osijek, Hajduk Spalato 24; Lokomotiv Zagabria 14; Zapresic 12; Belupo 11; Istra 1961 10; Cibalia 5; RNK Spalato 4.